Primo editoriale: un nuovo anno, una nuova nascita

“Anno nuovo, vita nuova”. Da sempre i media ci hanno instillato nella testa questo concetto, come se bastasse una sola notte per cambiare radicalmente la nostra vita, il nostro modo di essere e di agire. E così, come ogni anno, negli ultimi giorni di dicembre 2015 ci siamo messi d’impegno a elencare la nostra lista dei buoni propositi per l’anno avvenire, dimenticandoci totalmente che questo elenco andrebbe fatto ogni giorno e in ogni momento, indipendentemente dalla data sul calendario. Nonostante ciò, in questo nuovo anno, per la prima volta, ho davvero fatto la spunta accanto a uno dei miei buoni propositi e ho fatto nascere quel qualcosa che ho sempre creduto fosse solamente una scatola semi-aperta dove gettare alcuni pezzi. In questi anni sono entrata a far parte di un mondo che credevo totalmente lontano a me, ma che poco alla volta mi ha inglobato e reso parte di esso. Ho fatto chilometri di strada, cambiato centinaia di abiti, borse e scarpe. Ho visto centinaia di volti e stretto migliaia di mano. Ho bevuto migliaia di calici di vino e degustato centinaia di piatti. Ho scritto centinaia di articoli, per me stessa e per altri, ricevendo talvolta ringraziamenti, altre volte solo pretese. In certe circostanze mi sono sentita offesa e inadatta, ma in molte altre di mi sono sentita libera di essere veramente me stessa. Sono cresciuta professionalmente ma soprattutto come persona, ricevendo arricchimenti da ogni singolo individuo, positivo e negativo, che ho incontrato lungo la mia strada. Ho dato vita a quello che vuole essere prima di tutto uno spazio, non solo ritagliato ma anche alimentato dal mio lavoro quotidiano, e che vuole essere lo stesso spazio dove ogni persona possa ricavare un piccolo arricchimento personale sulle tematiche di moda, food e lifestyle. Perché, come dissi tanto tempo fa, queste tre frontiere, apparentemente così lontane, sono in realtà fortemente legate da quel profondo legame del Made in Italy, della bellezza, dell’edonismo e del piacere.

Veronica Volpi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...