Haute Couture s/s 16: il tributo di Chanel a Faber Castell

Minimalismo orientale rivolto alla natura e all’ecosostenibile: è questa la linea intrapresa da Karl Lagerfeld per la sfilata Haute Couture spring/summer 2016 di Chanel. La scenografia riprende lo stile architettonico delle case giapponesi: nette linee quadrate in materiali ecosostenibili, come il legno, creano un tutt’uno con la pulizia ed essenzialità degli abiti indossati dalle modelle….

Haute Couture S/S 2016: Christian Dior

Rosso e nero come i colori della passione e della sensualità della donna che da sempre hanno preso incarnazione sensoriale nelle note del profumo Hypnotic Poison: sono questi gli elementi che inquadrano e guidano la sfilata haute couture di Dior, orfana della sua guida Raf Simons. Per il suo debutto in passerella, il team della…

Milan Men’s Fashion WeeK: Dolce&Gabbana

Il lontano Far West ricoperto dalla sabbia calda del deserto e costellato di robuste piante di cactus: è questo lo scenario costruito dagli stilisti Dolce&Gabbana, i quali, per la prima volta, abbandonano l’amata Sicilia per guardare in terre lontane oltreoceano. In realtà si avverte fin da subito un’interpretazione “moderna” dell’incontaminato paesaggio americano: accanto alle piante…

David Bowie: the Chameleon’s Theory in the fashion system

“Ho sempre voluto essere un istigatore di nuove idee, ho cercato di provare tutto ciò che potesse essere uno strumento artistico, ho cercato di essere una rivoluzione fatta uomo”. Così David Bowie amava descrivere la sua vita, definendosi rivoluzionario e influencer di ogni sfera del mondo artistico. E così è stato, lasciando dietro di sé…

Primo editoriale: un nuovo anno, una nuova nascita

“Anno nuovo, vita nuova”. Da sempre i media ci hanno instillato nella testa questo concetto, come se bastasse una sola notte per cambiare radicalmente la nostra vita, il nostro modo di essere e di agire. E così, come ogni anno, negli ultimi giorni di dicembre 2015 ci siamo messi d’impegno a elencare la nostra lista…