Chanel vola in Scozia: Pre-Fall 2014

 
Un castello scozzese in stile gotico, un silenzioso landscape avvolto nella nebbia e ricoperto di un candido bianco manto di neve: non potevano che essere questi gli elementi della cornice dell’ottavo e ultimo show del 2012 della maison francese.
Karl Lagerfeld ha voluto abbandonare la Francia per dare voce, luce e risalto agli artigiani inglesi che da anni lavorano per lui, rendendo uniche e di elevatissima qualità i suoi abiti e i suoi accessori.
Barrie Knitwear, maglificio acquisito recentemente dalla Maison, è stato il protagonista indiscusso della serata che insieme a Desrues e Goosens, ateliers di bijoux, Lemarié, artigiano lavoratore di piume, la Maison Lesage e Montex per i ricami, Massaro per le scarpe, Maison Michel per i cappelli e Guillet per i fiori, costituiscono gli artigiani responsabili della realizzazione delle magnifiche opere Chanel.
Il cortile interno del castello di Linlithgow Palace, luogo di nascita di Mary Stuard e residenza estiva di questa leggendaria famiglia, è stato allestito con alte tende pesanti in legno, intervallate da fiaccole di fuoco che si incarnavano perfettamente nel leitmotiv della sfilata. Il tutto armonizzato dal suono di cornamuse.
Grunge style, cashmere, lana bouclé, tweed sono gli elementi fondamentali della sfilata, che anticipano quelle che saranno le tendenze per il prossimo autunno/inverno 2014.
Cappotti pesanti in tweed e lana lunghi fino alla caviglia, si adagiano su ampie gonne gitane dai tessuti pesanti in velluto, kilt scozzesi rivisitati in chiave femminile diventano morbidi e caldi abiti che riparano dai rigori invernali. Non mancano nemmeno gli elementi più eleganti e raffinati della maison: brochè di pietre preziose sui toni del rosso, amaranto e bordeaux ancorano leggeri bluse in seta e cotone formando fiocchi e rouge maestosi e raffinati dallo stile vittoriano e regalo.
Un’evocazione della potente Regina di Scozia, Maria Stuarda, che Karl ha voluto omaggiare per la sua ospitalità in questo magnifico castello reinterpretandola in chiave moderna e aggiungendoci un tocco di stile francese.
 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...