Quando il make-up diventa gioiello: Louboutin lipstick

“Non piangere mai per un uomo, ti sbava il trucco.. Ed il mio mascara vale più di uno stupido maschio” (Marilyn Monroe).

Così era solita dire Marilyn Monroe, grande amante di tutto ciò che appartiene al mondo femminile e di ciò che aiuta la donna a sentirsi libera, forte, sicura e fiera di se stessa; e questo lo sanno bene anche stilisti che, sull’esaltazione del corpo femminile e il gioco della seduzione, hanno fondato le loro collezioni e maison di moda. Primo fra tutti è il francese Christian Louboutin, un genio indiscusso del mondo delle calzature dal passato difficile. Nato e cresciuto nei quartieri a luci rosse di Parigi e nei backstage delle più importanti ballerine burlesche, ha dato materia ed eleganza a tutto ciò con cui è venuto a contatto nell’infazia: dallo smalto rosso con cui ha dipinto la suola del suo primo disegno di scarpe, alle borchie e piume degli abiti di scena che sempre adornano dettagli e rifiniture di sandali e decolte’. Nelle sue creazioni l’eleganza della seduzione è sempre stata la sua primaria mission, ed è forse per questo che negli ultimi anni si è lasciato anche travolgere dal mondo del make-up, strumento per eccellenza utilizzato dalle donne per affermare la propria bellezza. E così, dopo aver creato una linea di smalti dal tappo lungo e affusolato come il tacco delle sue scarpe e la boccetta dalle fattezze di un diamante, ha ripreso il medesimo stiletto per trasormarlo in una matita per labbra dalle 5 nuance della pelle e dal design di estrema eleganza. Insieme alla matita ha aggiunto una collezione di 38 tonalità di rossetti suddivisi in Silky Satin, Velvet Matte e Sheer Voile. La vera novità consiste nel packagine: il rossetto è racchiuso in un astuccio a forma di guglia dal tappo smerigliato e il corpo a punta. Il colore è dorato per tutte le tonalità, ad eccezione della nuance Rosso Louboutin che, come nel caso degli smalti, viene riservato all’astuccio differente, di colore nero. Il rossetto è studiato per essere un vero e proprio gioiello, da indossare nelle occasioni più speciali: per tali ragioni è corredato di una lunga cordicella che permette l’avvolgimento intorno al collo e conservato in un astuccio in velluto rosso. Un vero e proprio gioiello, come quando Guerlain disegnò il primo rossetto con l’astuccio di diamanti.

Veronica Volpi


  

  


  

Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...