Il look di capodanno


 
Il Natale “quando arriva, arriva”, e anche quest’anno non si è fatto attendere tra le sue migliaia di luci, le incantevoli decorazioni e quella magia che colpisce tutti, adulti e bambini.
Come di routine, le tendenze hanno dettato le loro regole, sia in materia di allestimento della casa e della tavola, sia in abiti, make-up e accessori.
Il filo conduttore della moda di questo periodo non può che essere la voglia di essere principesse, di vivere in favole incantate, in dimensioni oniriche lontane dalla grigia e difficile realtà.
E così per le feste natalizie e l’ultima notte dell’anno, gli stilisti propongono abiti color bianco burro, intarsiati di paillettes e abbinati a scarpette in argento ricoperte di glitter, oppure tessuti Jacquard dalle trame broccate in oro, dal quale emergono vestini con gonne a ruota o a scultura, spesso accompagnati da ricami barocchi quasi a tema votivo religioso.
Gli accessori diventano elementi dominanti negli outfit, da minaudiere abbondantemente ricamate con perle e swarovsky, a parure di collane e orecchini chandelier in cristalli bianchi o colorati, ispirati alle collezioni delle grandi regine d’Europa.
Scintillio e luce sono le ispirazioni principali, che trovano la loro sintesi anche nel make-up: smokey eyes illuminati da shadow eye cream, che risaltano l’occhio portando in secondo piano il sopracciglio che quasi scompare.
Fondamentale diventa l’incarnato, che con un velo d’illuminante sopra il fondotinta unito al blush, assume l’effetto di “real warming”, riscaldamento del viso, lontano dal brunito estivo. Assieme al metallizzato, altro colore dominante è il rosso, che se non compare negli abiti, tinge le labbra diventando il rossetto must have della stagione.
Anche le mani non rimangono in disparte: gli smalti riprendono i colori degli abiti dal bianco latte al rosso, passando per l’oro e l’argento, senza mai dimenticare una cascata di “scintillio”.
Ultimo elemento, non di minore importanza, è la testa e mai quest’anno diventa un must il cappello a tesa larga in tutte le sue varianti; per i locali al chiuso o le case si opta per i cerchietti decorati in perle e cristalli, spesso corredato di fiocchi o nastri di seta.

Osare è quindi la parola chiave per queste feste, senza mai però tralasciare un perfetto equilibrio e armonia delle forme e dei colori.
 
 






Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...